Finanza agevolata per PMI – ENTI – ONLUS 2017-11-28T11:52:32+00:00

Finanza agevolata per PMI – ENTI – ONLUS

La finanza agevolata è uno strumento messo a disposizione dal legislatore per supportare la crescita di Imprese ed Enti che a vario titolo operano sul territorio e favorire o indirizzare strategicamente gli investimenti che non potrebbero essere effettuati autonomamente o sarebbero troppo onerosi.

Specificatamente la Finanza agevolata utilizza due tipi di incentivi: il primo attraverso fondi di Unione Europea, Ministeri, Regioni, Province, Enti economici territoriali, strumenti di natura privatistica o misto pubblico/privato (ad es. Fondazioni) e l’accesso a questa forma di finanza agevolata avviene attraverso la partecipazione a bandi emanati periodicamente; il secondo di carattere nazionale e automatico, ovvero se vengono soddisfatti i requisiti richiesti viene erogata automaticamente, utilizza la leva fiscale detassando o contribuendo con crediti d’imposta la ricerca e sviluppo, l’innovazione le attività che incrementano o tutelano i beni immateriali, supportando inoltre le aziende con garanzie statali e interventi in conto interessi i piani di sviluppo produttivo.

Le agevolazioni possono essere:

  • Contributo a fondo perduto
    Agevolazione in denaro che non prevede alcuna restituzione e consiste in una percentuale sui costi dell’investimento ammissibile a bando.
  • Finanziamento a tasso agevolato
    Un credito concesso ad un tasso di interesse inferiore rispetto alle condizioni applicate sul mercato, fisso per tutta la durata del rimborso.
  • Contributo in conto interessi
    Un contributo erogato a fronte degli oneri finanziari relativi ad un’operazione di finanziamento stipulata con una Banca, abbattendo così del tasso d’interesse applicato all’operazione.
  • Credito d’imposta
    Un credito d’imposta maturato in base all’attività specifica esercitata dall’azienda che può essere utilizzato, a copertura di un ampio insieme di imposte e contributi.
  • Detassazione
    Detassazione diretta nel caso di redditi da beni immateriali o investimenti in startup innovative o attraverso super o iper ammortamenti su beni strumentali.
  • Garanzie
    Fornendo a condizioni vantaggiose garanzie ai creditori (Banche) al fine di incrementare il potere di investimento delle aziende.

Vantaggi

I vantaggi della finanza agevolata sono evidenti:

  • accesso ad un cofinanziamento a volte a fondo perduto in grado di coprire parte della spesa necessaria a realizzare i progetti;
  • accesso a fondi, previsti nei vari bandi, utili a promuovere le attività che vengono realizzate nell’ambito del progetto;
  • possibilità di spesare i costi di personale all’interno di un bando o di un’agevolazione, a parziale copertura del cofinanziamento in carico all’azienda;
  • possibilità di incrementare la propria progettualità, gli investimenti e l’innovazione al di là delle proprie possibilità finanziarie o del proprio merito creditizio.

Come Operiamo

Al fine di poter utilizzare al meglio la finanza agevolata la nostra società monitora i bandi di interesse, quelli emessi e quelli in procinto di emissione; mette a disposizione un supporto in grado di dare soluzioni nel mondo della finanza agevolata, integrando le varie opportunità per ottimizzare il risultato, Progettiamo, attraverso i nostri studi di progettazione, adeguatamente gli investimenti o i progetti da candidare a bando, ne seguiamo l’iter e assistiamo i nostri clienti nella rendicontazione e nei rapporti con l’ente erogatore.

Studiamo, progettiamo e realizziamo la documentazione a supporto delle agevolazioni automatiche richieste.